Scuola

Magistrale: 39 alunni ci costano 350 mila euro

L’anno scolastico è iniziato e anche quest’anno il Magistrale comunale ha aperto le porte, nonostante i tentativi di cessione della scuola ad alcuni privati da parte del Comune. In totale gli alunni che frequentano le cinque classi dell’istituto sono 39, a fronte di una spesa annua affrontata dall’amministrazione comunale, di 350 mila euro. Nello specifico, sono dodici gli iscritti alla prima classe, anno scolastico 2007/2008, cinque nella seconda, a fronte dell’exploit di adulti e consiglieri comuni che si iscrissero l’anno scorso, salvo abbandonare gli studi, quattro alunni della terza, nove nella quarta, nove nella quinta, per un totale di 39 studenti. Di questi 39 fanno parte quattro adulti, tutte mamme degli stessi studenti. A parte i quattro insegnanti di ruolo, impiegati del Comune di Scicli, nessuno dei docenti con incarico annuale quest’anno è di Scicli. A nulla è valso il tentativo dell’amministrazione di privatizzare la scuola. Il magistrale resterà, caso più unico che raro in Italia, a gestione comunale, quando le scuole superiori, come è noto, sono tutte a gestione statale. I 350 mila euro per 39 alunni pesano sulle casse comunali, provate in questi mesi dalla vicenda discarica, sino al punto che i fornitori del Comune non vengono saldati da un anno, mentre sono a rischio gli stessi stipendi degli oltre trecento impiegati del Comune. Ma per l’anno scolastico 2007/2008 al Magistrale si continuerà a fare lezione.