Sanità

Una Tac per Modica e una per Vittoria

L’Ausl 7 di Ragusa corre ai ripari sul fronte dei guasti lamentati all’impianto Tac dell’Ospedale Maggiore. L’Azienda ha, infatti, esperito, con procedura innovativa, una gara per l’acquisto di due nuove Tomografie Assiali Computerizzate per il nosocomio di Via Aldo Moro ma anche per l’Ospedale “Guzzardi” di Vittoria per le quali è stato chiesto il relativo finanziamento.

“Siamo in attesa – dice il direttore generale, Fulvio Manno – della comunicazione ufficiale della disponibilità di questi fondi statali. Riguardo all’acquisto della Tac per l’Ospedale “Busacca” di Scicli, l’Azienda non può far altro che ribadire il fatto, espresso più volte, che esso è legato agli esiti della perizia di variante e del ribasso d’asta, che rendono disponibili somme per l’acquisto di beni nella stessa struttura oggetto dei lavori, fra cui è compresa questa apparecchiatura”.

L’intervento di Manno è un atto di accentuazione relativamente all’allarme sollevato dall’onorevole Roberto Ammatuna per il guasto verificatosi a fine novembre nell’impianto di Modica e di alcuni malfunzionamenti della Tac di Vittoria. “Torniamo a precisare – aggiunge il manager - che sin dal 4 dicembre scorso l’Ausl 7 ha autorizzato l’acquisto del tubo radiogeno destinato a Modica.

L’importante pezzo, giunto al completo esaurimento per la notevole attività svolta, è stato sostituito con uno nuovo richiesto alla ditta costruttrice, la Philips, che è giunto dall’Olanda all’inizio di settimana, ed è stato già montato tant’è che da giovedì è in funzione. La Tac del “Guzzardi”, invece, ha accusato qualche malfunzionamento.

I tecnici della manutenzione, sin da lunedì scorso, hanno controllato l’apparecchiatura e riparato piccoli guasti; durante tale ispezione l’apparecchiatura ha continuato a funzionare regolarmente.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif