Scuola

Gli studenti del Turistico fanno stage in un villaggio in Calabria

In questo decennio Scicli, con altre città del Val di Noto e della provincia di Ragusa, ha avuto un notevole sviluppo turistico: è nata da ciò la sezione tecnico-turistica dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Q. Cataudella” di Scicli, giunta ormai al terzo anno; e coerentemente con essa l’istituto ha finalizzato alla formazione dei futuri operatori turistici i fondi europei ottenuti nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Competenze per lo sviluppo” – “Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani”– [IT 05 1 PO 007, annualità 2007 – Fondo Sociale Europeo: titolo del Progetto “Lavorare in Italia” (codice C-5-FSE-2007-396)].
Alcuni studenti hanno seguito dei corsi sui beni museali, sulle edicole votive e sulla chiesa di S. Giovanni di Scicli, corsi finalizzati alla illustrazione di questi beni culturali.

Altri studenti delle terze ITER ed IGEA, dopo un corso di preparazione tenuto dal prof. Puccio, hanno partecipato allo stage (formazione scuola-lavoro) tenutosi presso il villaggio Sayonara club di Nicotera (VV) dal 28 Giugno al 12 Luglio.
I 15 studenti, accompagnati dai professori Tiziana Spanò e Giuseppe Pitrolo, hanno svolto nel villaggio attività amministrativa, di reception e d’animazione, facendosi stimare sia dai clienti che dal personale, come dimostrato dalle offerte di lavoro che la direzione del villaggio ha presentato a diversi dei partecipanti.
Dunque gli obiettivi del progetto sono stati raggiunti:
- Favorire il raccordo tra il mondo della scuola e quello del lavoro
- Rendere gli allievi capaci di operare nel loro settore anche in contesti lavorativi di altre regioni;
- Abituare l’allievo alla assunzione di responsabilità;
- Abituarlo al lavoro in équipe;
- Acquisire capacità di relazione in ambito lavorativo;
- Saper animare gruppi di persone, adulti e bambini in un contesto ricreativo.

Un’esperienza, quindi, utile ed entusiasmante per tutti gli studenti: Gloria Aprile, Elisa Basile, Clara Cultrera, Darlyn Fidone, Giovanni Fiorilla, Enrico Grimaldi, Debora Liuzzo, Gloria Magro, Jessica Mirmina, Carmelo Mirabella, Enrico Modica, Marcin Ostrowski, Simone Pavone, Jenny Puccia e Giuseppe Scifo.
Uno stage proiettato verso il futuro del nostro territorio.

Giuseppe Pitrolo

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif