Scuola

Mobilitazione studentesca. Il 17 novembre cortei a Ragusa

Gli studenti ragusani aderiscono alla Giornata internazionale di mobilitazione che si celebra in molti paesi europei. La popolazione studentesca iblea, lunedì prossimo, si raduna alle ore 9.00, in via Zama, dove si formeranno i cortei di protesta. Il percorso proseguirà per via Carducci, viale del Fante, piazza Libertà, via Pennavaria, via San Vito, corso Italia fino a raggiungere piazza San Giovanni per il concentramento finale. Il 17 novembre è un giorno di grande valore simbolico: infatti in quella data, nel 1939, i nazisti uccisero centinaia di studenti cecoslovacchi che si opponevano alla guerra e in quello stesso giorno, nel 1973, il regime ad Atene massacrò con i carri armati tanti studenti greci."Vogliamo che il 17 novembre", scrive in una nota il coordinamento provinciale dell'Unione degli studenti, "sia per gli studenti quello che rappresenta il primo maggio per i lavoratori". L'Unione degli studenti iblea sottolinea che con la protesta di lunedì si rivendicano anche le ragioni della lotta contro il decreto legge del ministro Gelmini. "Prendendo atto che la mobilitazione nazionale è stata ignorata dal Governo", scrive l'Unione iblea, "torniamo a chiedere che l'Esecutivo abbandoni l'arroganza che lo ha contraddistinto e faccia i necessari passi indietro".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif