Sanità

L'On. Riccardo Minardo: Mai rischio di chiusura ospedali di Comiso e Scicli

Non c’è mai stato mai nessun pericolo di chiusura degli ospedali di Comiso e Scicli  in relazione ai tagli previsti dal piano sanitario dell’assessore regionale alla Sanità Russo.
E’ quanto dichiara il Presidente della I Commissione all’Ars on. Riccardo Minardo, il quale ha sempre sostenuto e conferma che non c’è mai stato il pericolo di un’eventuale chiusura dei due nosocomi iblei, vista comunque la sempre piena disponibilità dell’assessore Russo alle problematiche sanitarie in provincia di Ragusa la quale è sempre stata in questo senso una provincia virtuosa.
La rimodulazione della rete ospedaliera ed il piano di rientro economico sanitario, continua l’on. Riccardo Minardo, non porteranno nella nostra provincia nessun tipo di penalizzazione né per le strutture nè per l’utenza anzi il piano di sviluppo di tutto il sistema sanitario non solo farà risparmiare ma darà occupazione ed eccellenza  con la conseguenza che i cittadini  riceveranno un’assistenza sanitaria di qualità, costante ed efficiente.
I vantaggi che si avranno risponderanno in modo concreto alle esigenze degli utenti con la garanzia di servizi efficienti, assistenza, sicurezza, celerità, attrezzature all’avanguardia e azioni di miglioramento e potenziamento dello sviluppo generale del settore. Inoltre, come già detto in passato c’è l’impegno dell’assessore Russo  di rivedere i criteri di distribuzione del budget a livello provinciale analizzando la specifica situazione della provincia iblea per la convenzionata esterna e per la questione dei posti letto che comunque è già risolta.