Sanità

Pronto soccorso del Busacca, la denuncia del Nursind

Scicli - La presente per denunciare le condizioni di lavoro dell'Unita Operativa di Pronto Soccorso del Presidio Ospedaliero Busacca, questa Organizzazione Sindacale tramite i loro rappresentanti sindacali ha evidenziato diversi mesi addietro alcune problematiche in sede di Direzione di Presidio, per tanto alla luce degli incontri avuti con il personale infermieristico del servizio, delle comunicazioni avanzate in sede di Direzione Generale e Direzione Sanitaria a tutt'oggi si continua imperterriti a seguitare le stesse condizioni e le stesse problematiche che non hanno avuto risoluzione. E' inammissibile che durante gli orari di apertura del centralino l' unità operativa di Pronto Soccorso deve eseguire le chiamate dei reperibili ed in alcuni momenti della giornate il centralino venga deviato nei numeri interni del Pronto Soccorso, gli infermieri hanno un ruolo ben specifico che non e certo quello del centralinista, in special modo in un settore, quello dell'emergenza, molto delicato.

E' inammissibile che essendoci aperto un ufficio accettazione per i ricoveri programmati ed ordinari gli stessi si facciano al Pronto Soccorso intralciando il lavoro ed aumentando i tempi d' attesa degli utenti, ricordando che al pronto soccorso si effettuano solo i ricoveri in regime d'urgenza per le patologie più gravi.

E' inammissibile che il personale ausiliario di supporto alla figura infermieristica del Pronto Soccorso venga dirottato verso altre funzioni, sguamendo il servizio di tale figura, con un aggravio di lavoro per il personale infermieristico.

E' inammissibile che durante le ore notturne l'intero presidio rimanga senza la figura del

portiere e questo accade ormai da circa un anno,senza alcun controllo, infatti durante le ore notturne all'intemo delle Unita Operative c'e solo la presenza di personale infermieristico.

E' inammissibile che il personale infermieristico del Pronto Soccorso sia reperibile per l'intero Presidio Ospedaliero ed a volte anche per il Presidio Ospedaliero di Modica a discapito della funzionalità dello stesso.

Abbiamo pili volte evidenziato questo stato di disorganizzazione del lavoro ed aumento dei carichi di lavoro nelle sedi opportune ma non si è mai avuta una risposta seria e concreta da parte di chi dovrebbe dirigere l'intero presidio.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif

Il sindacato infermieristico Nursind

 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif