Sanità Nota dell'on. Ragusa

Ospedali iblei, incontro in commissione sanità

Segnali di apertura arrivano dall’assessore alla sanità Massimo Russo che, a Palermo in commissione sanità, ha manifestato timide aperture rispetto alle richieste di valutare ipotesi alternative al piano di tagli, previsti per la provincia iblea.
“E’ un primo segnale, spero che non si tratti solo di parole ma che seguano fatti”  a dichiararlo è l’on.Orazio Ragusa che ha affrontato questi argomenti utilizzando toni accessi, nella convinzione che la provincia iblea non può accettare il piano Russo così come presentato.
Un piano che lo stesso Orazio Ragusa ha definito devastante perchè vuole colpire “pesantemente” l’offerta sanitaria iblea tagliando ulteriori 107 posti letto: 53 dei quali ordinari e 54 di “Day hospital”.
    Il Governo regionale deve rivedere queste scelte e, nel caso di ulteriori tagli nei posti letto ordinari, questi devono essere ripartiti proporzionalmente in tutte le province siciliane.
 
 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif