Sanità Iniziati i lavori al Paternò Arezzo

Tra dieci mesi il bunker della radioterapia

Ragusa - Saranno completati entro dieci mesi i lavori per la realizzazione del bunker che ospiterà i due nuovi acceleratori lineari che vanno ad arricchire l'offerta del polo oncologico dell'ospedale «Maria Paternò Arezzo».
Ieri mattina, nei locali della radioterapia, il direttore generale dell'Azienda ospedaliera, Calogero Termini, prima di lasciare l'incarico, ha voluto una piccola cerimonia per segnare l'avvio dei lavori. A eseguire il bunker sarà la ditta «Avola Salvador» di Modica che ha già dato dimostrazione di serietà nell'esecuzione dei lavori pubblici. L'auspicio è che il termine dei dieci mesi possa essere rispettato, in modo da migliorare l'offerta sanitaria e alleviare i disagi ai malati oncologici.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif