Sanità Scicli

Pronto soccorso del Busacca: riapre fra una settimana

Scicli - I lavori per la realizzazione della palificata a servizio della seconda cabina Enel del Presidio Ospedaliero di Scicli, sono oggetto di una nota dell'ing. Lorenzo Aprile, Responsabile Unico dei lavori.

Le opere dovevano essere ultimati entro il 17 ottobre, pertanto, sino a tale data era stato disposto il trasferimento delle sole emergenze relative al servizio del 118, dal Pronto Soccorso di Scicli al Pronto Soccorso di Modica. Tali lavori, tuttavia, hanno subito un ritardo a causa di ripetuti inconvenienti meccanici che hanno interessato la macchina perforatrice, condizionando fortemente lo svolgimento degli stessi e comportando, per la Ditta esecutrice, la necessità di sostituzione del mezzo; la nuova macchina, già in opera, funziona regolarmente. Conseguentemente, il termine di ultimazione dei lavori ha subito uno slittamento.

"Si prevede - spiega Aprile - che la realizzazione della palificata, a meno di condizioni climatiche particolarmente avverse, possa essere ultimata in tempi brevi e comunque entro la prossima settimana. Sarà mia cura comunicare immediatamente l’avvenuta ultimazione dei lavori al fine di ripristinare presso il Pronto Soccorso di Scicli il servizio del 118".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif