Sanità Vittoria

Il vicesindaco Caruano attacca il manager Gilotta

Vittoria - In relazione alla delibera 244 del 4 novembre 2009 del direttore generale dell’Asp 7 di Ragusa Ettore Gilotta, con la quale è stato applicato il decreto dell’assessore regionale Massimo Russo sul riordino sanitario, il vicesindaco Giovanni Caruano, che è anche assessore comunale alla Sanità, ha dichiarato di “non condividere tale delibera, che preoccupa fortemente l’Amministrazione Comunale di Vittoria per il suo contenuto discriminatorio, in quanto applica il decreto dell’assessore Russo solo nel nostro versante e taglia posti letto a danno esclusivo di Vittoria, Comiso, Modica e Scicli, cioè del Distretto 2.

Il Distretto 1 di Ragusa non è interessato ai tagli nemmeno per quei posti letto non utilizzati che avrebbero potuto concorrere oggettivamente ad alleggerire il carico dei tagli sul Distretto 2. Ovviamente, non possiamo condividere tale impostazione, che va corretta con atto formale. Alla Conferenza dei Sindaci, tardivamente convocata, faremo presente in modo determinato che questa Amministrazione Comunale non intende sostenere un’impostazione che penalizza la Cardiologia di Vittoria e fa scomparire reparti specialistici chirurgici di Comiso come Urologia, Chirurgia plastica e Otorino”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif