Sanità Ospedale Busacca e dintorni

Personale ausiliario specializzato, l'appello della Cisal

La Cisal sanità auspica che l'Asp attinga alla graduatoria derivante dal concorso pubblico

Ragusa - La Cisal provinciale Sanità, rappresentata da Paolo Podimani, chiede al manager dellAsp di Ragusa, Ettore Gilotta, di provvedere immediatamente alla copertura dei reparti con personale ausiliario specializzato, presso l'ospedale Busacca di Scicli, e in seconda istanza presso gli ospedali di Modica, Comiso e Vittoria.

A tal fine la Cisal sanità auspica che l'Asp attinga alla graduatoria derivante dal concorso pubblico, indetto nel 2006, per 160 ausiliari  part time.

"La Cisal si fa interprete delle aspettative di un centinaio di lavoratori, al momento disoccupati -scrive Paolo Podimani- e da quattro anni in attesa di lavoro, mentre i servizi erogati  dai nosocomi citati registrano gravi carenze di personale".