Sanità Guzzardi di Vittoria

Rischiava la paralisi, un delicato intervento lo rimette in piedi

Il paziente, di anni 42, presentava delle fratture multiple agli arti associate alla frattura della prima vertebra lombare

Vittoria - Il 24 marzo scorso, presso l'unità di ortopedia dell'ospedale Guzzardi di Vittoria, è stato eseguito un impegnativo intervento chirurgico su di un traumatizzato giunto in ospedale qualche giorno prima. Il paziente, di anni 42, presentava delle fratture multiple agli arti associate alla frattura della prima vertebra lombare con il rischio di provocare danni neurologici con paralisi delle gambe. Si è attivata un'equipe ortopedica composta dai dottori Marino, Parisi, Sigona, Azzaro e dal prof. Russo che, con un intervento durato circa 8 ore, ha sintetizzato tutte le fratture compresa quella della colonna vertebrale. I controlli postoperatori hanno mostrato la perfetta riuscita del complesso intervento, tanto che il paziente già comincia a compiere i primi passi e fra pochi giorni sarà dimesso. Il ricovero del paziente è stata l'occasione per eseguire con il prof. Russo il primo intervento complesso di chirurgia vertebrale presso l'ospedale Guzzardi. È' intenzione del dott. Ettore Gilotta, direttore generale dell'Asp di potenziare l'attività di ortopedia dell'ospedale di Vittoria, in particolare nel settore della colonna vertebrale, delle protesi di anca, ginocchio e della spalla offrendo agli utenti ipparini e di tutta la provincia la possibilità di operarsi in sede.