Sanità Ragusa

Liste d'attesa in sanità, ancora nulla di fatto

Ragusa - Stamani abbiamo incontrato i vertici dell’ASP di Ragusa : Direttore Generale Dr. Gilotta, Direttore Sanitario Dr. Granata, Dr. Salvatore Brugaletta per fare il consueto punto mensile sulle liste di attesa. Al nostro primo sit in dell’11 marzo 2010 (v. comunicato stampa emesso nella stessa giornata) avevamo annunciato le misure che erano state concordate con la D.G. dell’Asp. Con l’annuncio di oggi 12 maggio della D.G. e cioè l’assunzione del Radiologo già da lunedì si completano i tre punti che avevamo concordato a suo tempo. 1) Assunzione di un tecnico e di un radiologo per poter garantire h12 e quindi il servizio ininterrotto per 12 ore. 2) E’ stato attivato il servizio di incentivazione dell’intramoenia con l’aggiunta odierna dell’intramoenia con l’esterno con l’”acquisto”, ma chiameremmo meglio l’”erogazione”, di un certo numero di prestazioni (ecografie, ecocolordoppler,ecc.) 3) razionalizzazione dell’uso degli ecografi per evitarne il sottoutilizzo in alcune Unità Operative attraverso la costituzione (e questo è annuncio di oggi) di un unico Dipartimento Radiologia che consentirà di meglio razionalizzare il lavoro. Inoltre a seguito delle iniziative “partite” da Ragusa e sostenute dalla Commissione Parlamentare d’inchiesta sono state reperite 500.000 € che saranno dedicate alla diagnostica per immagini. Infine è intenzione della D.G. incontrare i Sindacati per attivare il sistema premiante della produttività legandolo alla riduzione dei tempi di attesa. Tutto questo si aggiunge a quanto concordato nel sit in del 13 aprile (v. comunicato stampa diramato nella stessa data) al tariffario delle prestazioni che è stato riscritto legandolo in maniera direttamente proporzionale ai tempi delle prestazioni. Finora diamo atto alla D.G. e al D.G. Gilotta e Dr. Granata che alle parole sono seguiti alcuni fatti ma non vi sono ancora i risultati in quanto alcune di queste misure necessitano dei brevi tempi per entrare a pieno regime per produrre effetti e noi saremo ogni mese presenti fino a quando non ve ne sarà più bisogno perché a quel punto significa che il problema è rientrato. La D.G. dell’Asp ha convenuto anche con noi nel ringraziare la stampa per il servizio che in questa delicata materia sta svolgendo di informazione alla pubblica opinione e infine sentiamo anche il dovere di ringraziare il Dr. Gilotta per l’onestà intellettuale dichiarata oggi allorquando ci ha detto che :”li stiamo mettendo in croce, i mesi ‘volano’ e questo incontro mensile è molto utile anche per lui e i suoi collaboratori“. Intanto appuntamento all’11 giugno 2010 !

Ragusa, 12 maggio 2010

                                                      Il Coordinatore Provinciale 
                Giovanni Iacono

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif