Scuola Provincia

L'Itas di Scicli quasi chiude, però aprono la sede staccata a Ragusa

La sede sarà a Ibla

Ragusa - La Giunta provinciale ha autorizzato l’istituzione di una sede distaccata dell’Istituto Tecnico Agrario di Scicli. A darne notizia è l’assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Giuseppe Giampiccolo che ha così dato seguito ad una istanza giunta dal Dirigente scolastico dell’istituto agrario sciclitano.

“La dirigenza dell’Istituto Agrario – dichiara l’assessore Giampiccolo – considerata l’importanza che l’agricoltura e la zootecnia rivestono nel nostro territorio, ha fatto richiesta alla Provincia di avviare le procedure amministrative volte ad ottenere, da parte del competente assessorato regionale dell’Istruzione, l’autorizzazione all’istituzione di una sede staccata nel capoluogo. In effetti abbiamo constatato – continua Giuseppe Giampiccolo – che l’offerta formativa dell’istituto tecnico agrario è l’unica mancante nella nostra città e inoltre abbiamo accertato la palese difficoltà che gli alunni provenienti da Ragusa e dai paesi pedemontani, a causa dell’inadeguatezza dei collegamenti pubblici, riscontrano per raggiungere la sede centrale di Scicli o quella distaccata di Vittoria.

Preso atto di ciò e considerato che già per il prossimo anno scolastico sono previsti in diciotto i nuovi alunni iscritti al primo anno, la Giunta ha deliberato di evadere positivamente la richiesta pervenutaci da Scicli, allocando la nuova sede distaccata presso i locali che sono stati messi a disposizione dalla facoltà di Agraria a Ibla. Il parere favorevole – conclude l’assessore Giampiccolo – sarà inviato al Dipartimento regionale dell’Istruzione per ottenere il definitivo nulla osta”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif