Sanità Scicli

Venticinque a Gilotta: Non ci mortifichi

Futuro del Busacca a rischio

Scicli - Il sindaco di Scicli ha scritto al manager dell'Asp di Ragusa.

“Dottor Gilotta,

non mortifichi Scicli.

Non cancelli e cento anni di storia dell'ospedale Busacca.

Dia pari dignità a questa città e rilanci il suo ospedale, non svuoti del tutto questo contenitore anche dei pochi servizi che ancora in esso esistono.

Dia una buona sanità a questi cittadini e a questo territorio anche in un'ottica occupazionale, in un momento di grave crisi economica per il Paese.

Giorno dopogiorno assistiamo a un ridimensionamento dei servizi: vedi il laboratorio analisi, la radiologia,l'assenza dei tecnici che facciano funzionare la nuova Tac, l'ortopedia, il pronto soccorso...

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1537268765-3-toys.gif

Rispetti la volontà del consiglio comunale e di ogni singolo cittadino, metta in atto ogni suo potere e in tempi celeri applichi quanto previsto dal decreto assessoriale con raziocinio, e da buon padre di famiglia, nel rispetto della pari dignità di ogni singolo ospedale della nostra provincia iblea.

Non ci illuda con guardie mediche h24, con 118 medicalizzati, non ci illuda dicendo che l'ospedale di Modica possa soddisfare il fabbisogno sanitario di questo versante di provincia (guardi i tempi di attesa per una visita specialistica, o di un esame radiologico di varia natura, o meglio ancora le difficoltà che esistono al pronto soccorso di Modica e nei vari reparti).

E non ci illuda ancora con pseudo convenzioni con il dottor Giorgio Giannone, dicendo che può operare al Maggiore di Modica o al Busacca di Scicli.

Dottor Gilotta,

un invito: esca dal palazzo, si confronti col territorio, ascolti la gente e i suoi stessi collaboratori, riempia di contenuti il Busacca di Scicli, anche per giustificare i milioni di euro che in questa struttura sono stati spesi.

Dico questo perchè i tagli alla sanità iblea non possono penalizzare solo le due strutture sanitarie di Scicli e Comiso, con un loro ridimensionamento o addirittura con la scelta di decretare la loro cancellazione.

Il sindaco di Scicli

Giovanni Venticinque”

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif