Sanità Offro lavoro

Società francese ricerca in Sicilia 31 medici

Richieste diverse figure professionali, caccia anche a neolaureati specializzati

 Palermo. Strano ma vero. La Francia bussa alla porta della Sicilia chiedendo di assumere medici. In questo momento la nazione d'Oltralpe è carente di diverse figure professionali sia presso gli ospedali pubblici che in cliniche private. Ma c'è di più. I medici italiani godono di un'ottima reputazione in Francia, e questo può facilitarne l'inserimento professionale. Tant'è che una società di reclutamento francese ha chiesto aiuto all'Eures (il servizio europeo per l'impiego) del Dipartimento Lavoro della Regione Siciliana alla ricerca di ben 31 medici dell'Isola interessati a svolgere la propria attività professionale in ospedali e cliniche private francesi.
In particolare le figure professionali richieste sono quelle di oculista (1), pediatra (3), fisiatra (1), otorinolaringoiatra (1), psichiatra (2), radiologo (4), anestesista (6), gastrenterologo (3), urgentista (2), medico del lavoro (3), cardiologo (3) generalista (1), coordinatore (1).
L'azienda francese ha fatto pure sapere che si ricercano anche neolaureati, possibilmente già in possesso della specializzazione. Anzi c'è di più. Nel caso in cui i candidati stiano terminando il percorso di specializzazione, l'azienda può cominciare a preparare la partenza (trovando il posto giusto e eventualmente perfezionando la sua conoscenza della lingua francese). Si richiede forte motivazione per il trasferimento in Francia e conoscenza della lingua francese da perfezionare ulteriormente se necessario.
All'inizio, i contratti sono a tempo determinato e, successivamente, si trasformano in contratti a tempo indeterminato, quando il medico fa il concorso che avviene quasi sempre dopo due anni, e in genere - a meno di gravi motivi - il medico ha l'appoggio del suo superiore. Nel caso di alcune figure, c'è la possibilità di svolgere anche un'attivià di libera professione - oltre il lavoro in ospedale - che può aggiungere ulteriori opportunità professionali ed economiche.
Per quanto riguarda la retribuzione nette al mese si va dai 4.500 euro per le figure di oculista, pediatra, fisiatra, otorinolaringoiatra, psichiatra, ai 5.000 per i radiologi, gli anestesisti. Mentre per il gastroenterologo è previsto uno stipendio di 7.000 euro.
I requisiti completi delle varie offerte di lavoro, le condizioni di lavoro, l'iter di selezione e tutte le altre informazioni sono descritte nel sito www.regione.sicilia.it/lavoro/uffici/eures.