Sanità Scicli

L’on. Ammatuna sulla limitazione di attività della radiologia al Busacca

Tagli alla salute

Scicli - “L’attività dell’ospedale di Scicli si fa sempre più travagliata ed il percorso per assicurare adeguati livelli essenziali di assistenza ai pazienti  diventa sempre più tortuoso. Dopo il Laboratorio Analisi e la Cardiologia adesso è la volta della Radiologia del Busacca a subire una limitazione di attività. Gli esami da repertare per i tre servizi sanitari, per la fascia oraria che va dalle ore 14,00 alle ore 8,00 del giorno successivo, dovranno essere inviati al nosocomio di Modica. Tutto ciò  crea disfunzioni per i pazienti, malgrado l’impegno profuso dai medici e del personale del nosocomio sciclitano. Solo per citare un esempio: nel caso di un paziente traumatizzato, che necessita di un monitoraggio continuo, si innesca un via vai senza sosta fra i due nosocomi di Scicli e Modica per ottenere i referti del laboratorio analisi.  La Direzione Generale dell’Asp si rende conto che queste inefficienze rendono estremamente difficile il lavoro del pronto Soccorso? Che le emergenze/urgenze hanno a che fare con la vita dei pazienti? Non mi stancherò di denunciare queste scelte inopinate da parte dell’Azienda Sanitaria Provinciale finchè non si porrà riparo a tutto ciò. La salute e la vita dei cittadini non possono essere messi a rischio da decisioni inopportune”

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif