Giudiziaria Modica

Riccardo Minardo, la moglie e gli altri arrestati: Siamo innocenti

Il Gip ha 5 giorni per decidere

Modica - Cinque giorni di tempo. Sono quelli che ha a disposizione il Gip presso il tribunale di Modica Patricia Di Marco per decidere se rimettere in libertà il deputato regionale Riccardo Minardo e le altre quattro persone arrestate per la vicenda del Copai. Il deputato e la moglie sono stati interrogati in mattinata: secondo il racconto dell'avv. Carmelo Scarso, avrebbero reso ampie dichiarazioni sui rapporti tenuti con gli altri tre arrestati e con le altre 13 persone indagate. Il difensori di Minardo e della moglie ha presentato istanza di revoca dagli arresti domiciliari al Gip e hanno annunciato contemporaneamente il ricorso al Tribunale del Riesame. Le altre tre persone sono state interrogate questo pomeriggio.