Giudiziaria Modica

Riccardo Minardo e gli altri 4 restano ai domiciliari

Pronta l'istanza al Riesame

 Modica - Riccardo Minardo e gli altri quattro arrestati nella vicenda Copai permangono agli arresti domiciliari.

Lo ha deciso il Gip presso il Tribunale di Modica Patricia Di Marco.

Restano ai domiciliani, oltre al parlamentare regionale, Pinuccia Zocco, moglie di Minardo, la presidente del Copai, Sara Suizzo, il marito di questa, Mario Barone, e l’imprenditore di Santa Croce Camerina, Pietro Maienza. 

E' chiaro che i difensori dei cinque arrestati presenteranno istanza al tribunale del Riesame. 

Carmelo Scarso e Raffaele Pediliggieri assistono i coniugi Minardo, Giovanni Riccotti La Rocca è difensore dei coniugi Barone, l’avvocato Gianluca Gulino è difensore di Pietro Maienza. 

La moglie di Minardo, dopo il malore di ieri, resta in osservazione al Maggiore. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png