Giudiziaria Ragusa

Caso Civello, gli indagati sono 13

Chiuse le indagini

Ragusa - Lo scandalo nell’Unità di Chirurgia dell’Ospedale Civile di Ragusa arriva ad una svolta. E’ stata chiusa l’indagine dalla Procura della Repubblica sulla vicenda che vede coinvolto il professore Ignazio Massimo Civello. Nessuna richiesta di archiviazione, si va verso il processo. Sono tredici le persone indagate. Il medico è accusato di concussione, falso e truffa.

Il professore era stato sottoposto agli arresti domiciliari gennaio e poi rimesso in libertà. Gli è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif