Giudiziaria Ragusa

Esplosione della palazzina di Marina di Ragusa, mandante ed esecutore

L'immobile in via Terrasini

Ragusa - Dedicata alla requisitoria del pm Carmelo Petralia l’udienza nel processo per disastro doloso ai danni di Sebastiano Distefano, 51 anni, e Sergio Orlandi, 48. Il primo sarebbe stato il mandante, mentre il secondo l’esecutore materiale della distruzione della palazzina di via Terrasini a Marina di Ragusa avvenuta il 28 ottobre del 2008 in seguito allo scoppio di un bombolone di gas che ha raso al suolo l’appartamento di Giovanni Spatuzza, sventrandone altri due e danneggiandone altri quattro. Il capo della Procura iblea ha chiesto la condanna dei due imputati alla pena di 8 anni di reclusione e 2.000 euro di multa ciascuno. Nel processo presente anche la parte civile, ovvero sette proprietari degli appartamenti danneggiati, i cui legali si sono uniti alle richieste di condanna, depositando istanze di provvisionale come risarcimento danni.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif