Appuntamenti Scicli

Mamma li Turchi. E gli sciclitani ne mangiano la testa

Sabato e domenica a Scicli la “Sagra delle teste di turco”

Scicli - Anche quest'anno la “Sagra delle teste di turco” farà da corollario, a Scicli, alla festa della Madonna delle Milizie. Dopo il successo dell'edizione 2010, non si poteva non riproporre l'evento e nel corso dell'ultimo mese il lavoro in sinergia tra Amministrazione comunale, Pro Loco di Scicli, Istituto alberghiero “Principi Grimaldi” di Modica e Cna di Scicli ha permesso di mettere a punto l'organizzazione dell’appuntamento che permetterà, nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 maggio, la degustazione del tipico dolce sciclitano accompagnato da vino moscato. “Tutto questo sarà possibile – dice il presidente territoriale Cna, Guglielmo Trovato – grazie alla disponibilità e all'impegno delle otto pasticcerie di Scicli che hanno creduto nella particolarità e nell'unicità di questo dolce che si abbina perfettamente alle tradizioni della nostra città. Pasticcerie che hanno pure creduto nelle ricadute eccezionali riguardanti la promozione del nostro territorio e nel far scoprire quanto di buono questo sia in grado di offrire”. Nel corso del fine settimana, dunque, le pasticcerie Giannone Giuseppe, Tona Orazio, Calvo Elio, Dolceria Modicana dei F.lli Giannone, Dolcebarò di Salvatore Pisana, Tentazioni di Zucchero di Marinero Massimo, Le Coccole dei F.lli Ingallinesi e il Ristocaffe' Millennium prepareranno alcune migliaia di teste di turco da offrire ai numerosi turisti e a quanti saranno presenti nel centro cittadino in occasione della festa delle Milizie. Tanto di buono da assaggiare ma anche di bello da vedere: come le teste di turco giganti che ogni pasticceria realizzerà nel segno della tradizione oltre che della fantasia.