Sanità Tagli alla salute

Ragusa, si chiude il Centro Sclerosi Multipla. Russo replica a Ragusa

Si tagliano servizi essenziali e si distribuiscono prebende alle cliniche private in convenzione

Ragusa - Chi pensa di chiudere il Centro di Sclerosi Multipla di Ragusa può togliersi dalla testa questo proposito. Così dichiara l’on. Orazio Ragusa che è profondamente indignato dopo aver appreso la notizia dell’azzeramento di questo servizio a Ragusa.

 

Più passa il tempo e più mi rendo conto che a Palermo, invece di pensare a ridurre i veri sprechi della sanità che si annidano nelle convenzioni con le numerosissime cliniche private operanti nella Sicilia occidentale, si occupano di distruggere la sanità iblea che, invece, dovrebbe essere presa a modello.

 

L’assessore Russo deve lavorare per eliminare i veri sprechi, cominciando proprio dal suo assessorato e quando deve prendere decisioni che riguardano la provincia di Ragusa, tenuto conto che non ha le necessarie competenze, deve confrontarsi con il territorio.

 

Mi piacerebbe, inoltre, che il Governo regionale cominciasse da subito a recuperare risorse, impiegando il tempo dei suoi strapagati dirigenti per realizzare un confronto tra i costi sostenuti dalla macchina burocratica della Regione e i costi standard, sostenuti per gli stessi servizi resi nelle altre Regioni d’Italia. E’ facile tagliare a Ragusa e continuare a mantenere gli sprechi a Palermo. Ho l’impressione – aggiunge Orazio Ragusa – che proprio lo stesso assessore Russo potrebbe rimanere sorpreso analizzando i costi sostenuti dal suo assessorato. Se in tempi brevi questo Governo regionale non si occuperà di questi problemi, chiederò al mio partito di uscire dalla maggioranza.

La replica dell'assessore Russo

l centro di sclerosi multipla di Ragusa non chiudera'. Stupiscono, semmai, il livore e la scompostezza delle dichiarazioni dell'on. Orazio Ragusa che non hanno riscontro nella realta'. Da tempo i nostri uffici, in stretta collaborazione con il dirigente generale dell'Asp Ettore Gilotta, stanno lavorando per rendere il centro di sclerosi multipla piu' funzionale alle esigenze dei pazienti, nel rispetto delle norme e della programmazione sanitaria".

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif

L'assessore regionale per la Salute, Massimo Russo, risponde cosi' alle dichiarazioni rese oggi dall'on. Ragusa.

"Certe sue affermazioni false e demagogiche si commentano da sole - conclude Russo -. Quanto alla minaccia di chiedere al suo partito di uscire dalla maggioranza credo proprio che l'on. Ragusa abbia sbagliato modi, tempi e soprattutto interlocutore". 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1536936071-3-despar.gif