Sanità Scicli

Ospedale Busacca, il Pd: La misura è colma

"Siamo preoccupati"

Scicli - A seguito delle ultime dichiarazioni e della piega presa dalla “rifunzionalizzazione” dell’Ospedale Busacca, il Partito Democratico di Scicli torna ad esprimere forte preoccupazione.

La misura è colma!

Nonostante le numerose aperture ed i tentativi di dialogo e trattativa per garantire maggiore attenzione e chiarezza sulla situazione attuale, non si può far altro che verificare lo stato di totale confusione ed incertezza in cui versa la storica struttura.

Teniamo a ribadire l’arbitrarietà e l’assenza di cautela nella riallocazione del personale medico paramedico e sanitario presso altre strutture provinciali, che ha contribuito a creare un clima di incertezza assoluta, nonostante il quale il personale va elogiato per la professionalità con cui ha continuato a portare avanti il proprio lavoro, reso insostenibile dalla sospensione del servizio di Cardiologia per il mese d’Agosto.

Si tratta di un atto gravissimo e che rischia di avere ricadute pesantissime sulla salute dei cittadini in un periodo dell’anno in cui l’affluenza turistica e le condizioni climatiche peculiari, tendono ad aumentare enormemente i rischi di cardiopatie e per cui la presenza di un servizio specializzato in territorio comunale risulta INDISPENSABILE.

Per tanto il Partito Democratico tra le varie iniziative,sta vagliando la possibilità di adire a vie legali nei confronti dell’ Azienda Sanitaria Provinciale per Interruzione di pubblico servizio a danno della cittadinanza e ciò perché al di là delle mancanze e dei contrasti politici, la salute del cittadino deve essere tutelata sopra ogni cosa e nessuno ha il diritto di privare la comunità di strutture essenziali a perseguire questo scopo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif