Sanità Ragusa

Ragusa, precari Asp, firmati i contratti

Saranno impegnati fino alla fine dell'anno

Ragusa - Si è concluso questo pomeriggio, con la firma dei contratti di lavoro, il lungo l’iter degli operai precari dell’ASP di Ragusa.

Dopo un lungo travaglio ed le assicurazioni fornite dalla Multiservizi SpA Sicilia,   58 lavoratori hanno firmato il contratto con la Temporary, che li vedrà impiegati fino alla fine dell’anno.

A partire da domani  trenta unità inizieranno il corso sulla sicurezza sul lavoro, tenuto dal rappresentante della Multiservizi e dell’ASP. Il resto degli operai lo svolgeranno il giorno successivo.

Le figure operaie sono così suddivise: 1 elettricista, 8 fabbri, 4 idraulici, 33 muratori, 9 pittori

3 serramentisti.

Come  prevede il  programma aziendale saranno impiegati per una serie di lavori nelle strutture sanitarie aziendali in tutto il territorio della provincia..

I lavori previsti riguarderanno gli adeguamenti previsti per la sicurezza,la impermeabilizzazione delle terrazze di copertura dei presidi ospedalieri di Comiso,e Vittoria, come pure la RSA di Ragusa e i poliambulatori dell’Acate  di Vittoria.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif

Altri lavori  di ristrutturazione sono previsti all’interno dei vari presidi per consentire l’apertura di nuovi reparti o di trasferimenti di vecchi.

“Ci sembra opportuno sottolineare, commenta Angelo Tabbì responsabile del dipartimento Sanità della F.P. CGIL di Ragusa, dell’utilità  dell’assunzione di questi lavoratori che porteranno oltre il salario per le loro famiglie un notevole miglioramento delle strutture dell’ASP.”

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif