Sport Judo

La Koizumi Scicli fa incetta di medaglie

Al Pala-Norda di Bergamo

Bergamo - Ottima prestazione dei giovani atleti sciclitani della judo club koizumi, impegnati nelle competizioni che si sono svolte nel fine settimana scorso.

Al Pala-Norda di Bergamo il 6 novembre , si è tenuto il” Torneo Internazionale Sankaku”, gara di altissimo livello, banco di prova per i giovani atleti europei, riservata alle classi giovanili. La società sciclitana si è presentata alla competizione con una forte squadra accompagnata dai tecnici Giovanni Parisi Assenza e Vincenzo Iurato e formata da 5 giovanissimi  atleti appartenenti alla classe d’età esordienti B. Questi si sono ben distinti ottenendo risultati di rilievo. Donzella Maria-Clara, dopo una gara generosa nella categoria di peso fino a 44 kg femm., ha ottenuto un ottimo 5° posto. Bene anche Serena Pitrolo  che gareggiava a limite dei 52 kg femm. ed ha ottenuto anch’ essa un brillante quinto posto. Gabriele Bossettini nella categoria 55 kg masch. e Marta Causarano nei 70 kg femm. dopo una gara a dir poco strepitosa , sbaragliano tutti gli avversari a suon di ippon ( vittoria prima del limite) e ottengono  entrambi il 1° posto.

I risultati di Bergamo fanno ben sperare per Causarano e Donzella  che in vista della finalissima dei “Campionati Italiani” esordienti che si terranno il 13 novembre a Ostia , dove le giovani atlete faranno sicuramente parlare di sé.

In contemporanea alla competizione di Bergamo altri 2 atleti sciclitani, Angelo Vilardo  e Timperanza Natale, facenti parte della rappresentativa siciliana, hanno preso parte alla “Coppa di Spagna” a San Sebastian, competizione di alto spessore internazionale riservata alla classe cadetti.  Natale Timperanza nella categoria fino a 73 kg dopo un ottima prova ottiene il 7° posto, Angelo Vilardo invece dopo una gara impeccabile accede alla finale, ma a causa di una ingenuità commessa si deve accontentare della seconda piazza, che ovviamente gli va stretta.

Adesso la Koizumi si prepara per i prossimi appuntamenti di fine stagione tra cui il trofeo internazionale Bellizzi a Salerno, dove potranno prendere parte oltre agli atleti sopra menzionati anche  quelli appartenenti alla classe esordienti A, quindi i giovani Distefano  Andrea cat 36 kg masch. e Rendo Edoardo cat. 50 kg masch., già vincitori del “Trofeo internazionale alle pendici dell’ Etna”, potranno sicuramente emulare le gesta dei compagni di squadra.

Soddisfatto il tecnico Pelligra del lavoro di preparazione svolto che sta dando i giusti frutti con i risultati a testimonianza e si auspica che questo gruppo così unito e vincente continui a far parlare di sé.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif