Giudiziaria Pozzallo

Droga, assolta la pozzallese Alessandra F.

Denunciata quando era ancora minorenne

Modic a- Il Giudice per l’Udienza Preliminare del Tribunale dei Minori di Catania ha assolto per non avere commesso il fatto, la pozzallese Alessandra F., all’epoca dei fatti, minorenne, denunciata dai carabinieri nel mese di marzo del 2010 per detenzione di droga. Ieri mattina il magistrato ha ascoltato uno dei carabinieri della Compagnia di Modica che operarono all’epoca l’arresto di un diciannovenne modicano(già condannato dal giudice di Modica, Lucia De Bernardin, a dieci mesi di reclusione)e denunciarono la minore che era in sua compagnia. I due, nel corso di appositi controlli erano stati trovati nell’abitazione del giovane, a Modica, dove nel corso di una perquisizione furono rinvenuti sette grammi di hashish, un grammo di marijuana, residui di eroina, droga pesante che negli ultimi tempi aveva cominciato a girare con insistenza nell’ambito del comprensorio di Modica, un sacchetto intriso di marijuana, due coltelli da cucina di cui uno intriso di sostanza vietata, cosiccome un taglierino, un bilancino di precisione con materiale per il confezionamento. Ieri mattina è giunta l’assoluzione come chiesto dal difensore della ragazza, l’avvocato Raffaele Pediliggieri del Foro di Modica. La giovane, adesso maggiorenne, in atto si trova detenuta a Ragusa. Lunedì era fissato il processo a Modica che è stato rinviato al prossimo 19 dicembre per l’assenza del magistrato giudicante. Anche in questo caso è accusata di spaccio di sostanze stupefacenti. Era stata fermata il 12 ottobre del 2010 dai carabinieri in Piazza Matteotti a Modica insieme al tunisino Billel Jallabi, anche lui allo stato detenuto.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png