Sport Scicli

La Koizumi Scicli fa incetta di medaglie al trofeo Bellizzi

Sotto la direzione tecnica di Maurizio Pelligra

Salerno - Il 19 e 20 novembre si è svolto a Salerno il “Torneo internazionale Bellizzi”, gara riservata a tutte le classi di età e ultima tappa del “Trofeo Italia”.

La judo club Koizumi di Scicli, accompagnata dal tecnico Maurizio Pelligra, si è presentata con una squadra numerosa e competitiva, che è riuscita a fare incetta di medaglie.

I primi a scendere sui campi di gara, il sabato, sono stati i 2 esordienti A, Edoardo Rendo cat. Kg 50 e Andrea Di Stefano cat. 36 kg , entrambi dopo aver disputato una gara maestra , accedono in finale, dove però si devono accontentare dell’argento, ma in ogni caso è da considerarsi un risultato di prestigio, per questi 2 atleti ancora neofiti ai campi di gara.

La domenica, invece, è toccato ai ragazzi appartenenti alla classe esordienti B, infatti Gabriele Bossettini cat. Kg 55 , vince il torneo senza alcuna perplessità, Serena Pitrolo  cat. Kg 52 ottiene l’argento, Maria Clara Donzella cat. Kg 44 e Marta Causarano cat 70 kg ottengono entrambe il bronzo.

Nella classe cadetti Angelo Vilardo  cat. 50 kg accede alla finale e a causa di un errore arbitrale deve accontentarsi dell’ argento.

Soddisfatto il tecnico Pelligra, orgoglioso dei suoi ragazzi che ad ogni occasione riescono a distinguersi riportando risultati di prestigio.

Adesso gli atleti riprenderanno un periodo di allenamento molto intenso che si alternerà tra gli allenamenti di judo alla Koizumi e  preparazione atletica, che gli atleti svolgeranno nell’ attrezzatissima palestra “Down Town”, anch’essa sita in Scicli e, che alla riapertura con la nuova gestione ha voluto continuare il rapporto di intesa con la società judoistica sciclitana.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523347225-3-pura-follia.jpg

L’ultimo appuntamento a conclusione della strepitosa stagione è la “Coppa Sicilia”, gara riservata ai migliori 4 atleti siciliani di ogni categoria. Infatti la società sciclitana attende le convocazioni da parte del D.t. regionale, perché tutti gli atleti sciclitani hanno i requisiti per potervi partecipare.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif