Sport Ragusa

Volley, vince lo Csain Club Ragusa al Palaminardi

Dopo l’amara sconfitta per 3-0 di domenica scorsa in quel di Trapani

Ragusa - Si chiude un week end da incorniciare per i sestetti iblei impegnati nei campionati maschili di volley di B2 e C.

Vittoria doveva essere, dopo l’amara sconfitta per 3-0 di domenica scorsa in quel di Trapani, e vittoria è stata per lo Csain Club Ragusa che al Palaminardi ha ricevuto il Callipo Sport Vibo. 11 punti per i calabresi e 10 per i ragusani. Una situazione di classifica equilibrata che si è riflessa sulla partita, combattuta e con continui rovesciamenti di fronte. I padroni di casa hanno ceduto ai rivali il primo set sul 25-27 ma nel secondo hanno iniziato a crederci maggiormente, complice un Firrincieli in stato di grazia entrato a sostituire un Di Grazia invece non in giornata. Il sestetto allenato dal fuoriclasse argentino Manuel Benassi ha ritrovato la grinta e l’orgoglio ed è riuscito a proporre un bel gioco  approfittando anche degli errori degli ospiti. Il parziale si è chiuso sul 25-23 e nei due set successivi la musica non è cambiata. 25-21 e 25-22 ( l’ultima palla l’ha messa a terra uno dei nuovi acquisti, lo schiacciatore Graziano Salonia) sono i numeri che hanno sancito il 3-1 e proiettato i ragusani a 13 punti in classifica, esattamente a metà e a pari punti con Trapani, Mondo giovane Messina e Virtus Lamezia CZ. Con la zona rossa ormai alle spalle lo Csain si prepara ora alla trasferta di Lagonegro. Poi, dopo la pausa natalizia, l’atteso derby con una delle protagoniste assolute del campionato. Si tratta di quel Giarratana che ha fatto ieri un sol boccone del Nicodemo Lauria nello scontro al vertice valevole per la seconda posizione solitaria a 24 punti. Una partita non facile per Puglisi&co., in un campo ostico e contro una formazione in zona play off che, però, nulla ha potuto contro l’intraprendenza e la superiorità fisica dei siciliani e dell’azzeccatissimo acquisto Caci. 3-0 il risultato finale di una partita combattuta solo nel primo set, chiuso ai vantaggi sul 24-26. Poi la strada è stata tutta in discesa e i ragusani di mister Saravia hanno dilagato quasi umiliando i lucani, che non perdevano un match tra le mura di casa dai tempi della serie C. 21-25 l’esito del secondo parziale ma è stato nel terzo che la roccaforte è stata espugnata di forza con un 11-25 senza storia e che non necessita di commenti. Adesso la capolista AS Pallavolo Messina dista solo due lunghezze e per gli amanti del volley si profila una nuova bella sfida. Sabato, infatti, al palazzetto dello sport di Giarratana arriverà il Tremestieri, quarta forza del campionato.

Dalla B2 alla serie C dove l’US Volley Caffè del Corso Modica, chiuso il girone d’andata, può guardare tutti dall’alto del suo primo posto in classifica. 7 vittorie su 7 per una formazione ammazza campionato che punta chiaramente alla promozione in B e che ha compiuto la sua ultima impresa sul parquet della Bingo Volley Gela. Anche in questo caso match senza storia, combattuto solo nel primo set e vinto per 22-25. Poi il sestetto di mister Peppe Conti ha spiegato le vele prendendo il largo. 13-25 e 18-25 i parziali che hanno permesso al presidente Luca Cataldi di tornare nella contea con un bottino pieno. Strapazzati dai colpi di Assenza, Patti e Terranova i gelesi hanno provato, di tanto in tanto, una timida rimonta, subito soffocata dagli agguerriti ospiti. Per loro dunque 19 punti in classifica contro i 16 dell’Augusta, che ha perso una sola volta e proprio contro i modicani.
Sabato alle 18:30 si torna in campo per la prima del girone di ritorno. Al Palarizza di Modica arriva il fanalino di coda Pegasus Gela e c’è da scommettere che la scia di risultati positivi continuerà senza troppi problemi regalando ai modicani un Natale da ricordare.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif