Sport Roma

Bene gli sciclitani alla maratona Roma-Ostia

Valida come campionato italiano di mezza maratona

Roma - Buone le prove degli atleti sciclitani della Tre Colli alla RomaOstia 2012, quest’anno valida come campionato italiano di mezza maratona nonché come 1^ prova del Campionato di società di corsa. 

Gara spettacolare sia per la quantità, ben 11.013 gli atleti giunti all’arrivo, che per la qualità delle prestazioni cronometriche con ben 3 atleti sotto i 60’ nella gara maschile e il primato italiano nella gara femminile.

Al solito il migliore è stato Angelo Portelli che ha chiuso al 316° posto in 1h18’44” migliorando seppur di poco la prestazione dello scorso anno; poco dietro Alessandro Parisi Assenza 564° in 1h22’42” che grazie ad una gara accorta ha abbassato di ben 3’ il crono ottenuto un mese fa a Siracusa; bene anche Gianfranco Caruso e Franco Tidona che, dopo una buona prima parte di gara, hanno accusato una flessione nel finale accontentandosi rispettivamente del 954° posto in 1h26’11” e del 3.585 posto in 1h38’59”.

Sfortunato Carmelo Galesi che ha accusato un fastidio muscolare dopo il 10° chilometro ed è stato costretto a chiudere la gara camminando.

Al maschile due keniani sul podio con i fratelli Limo al 1° e al 3° posto rispettivamente in 59’32” e 59’55”, in mezzo l’etiope Luche in 59’51”; in campo azzurro vittoria per il carabiniere Stefano La Rosa 11° in 1h02’15” davanti a Domenico Ricatti e a Stefano Scaini rispettivamente 16° e 17°.

Dominio Kenia anche al femminile con la vittoria di Kiplagat in 1h06’38” davanti alla connazionale Kiprop e all’etiope Beyene. Spettacolare il duello tra la vincitrice dello scorso anno Anna Incerti e Valeria Straneo che hanno entrambe corso sotto il primato italiano con la seconda che ha avuto la meglio chiudendo 4^ in 1h07’46”; completa il podio delle italiane Giovanna Epis 12^ in 1h13’42”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif