Sport Genova

Judo, Francesco Scarso medaglia d'argento

Ai campionati italiani Juniores

Genova - Francesco Scarso, classe 1994, categoria 100 kg, è il vice campione italiano juniores. Il giovane judoka ha conquistato la medaglia d’argento al campionato italiano under 20, che si è disputato lo scorso 3 marzo a Genova.

Quattro gli incontri affrontati dall’atleta del “Judo Club Ushijima” di Pozzallo, di cui tre vinti per ippon, ossia prima del limite di durata del combattimento. Purtroppo in finale l’energia, la grinta e la tecnica di Scarso non sono bastate e il judoka si è fermato ad un passo dalla conquista della medaglia d’oro.

Nel primo combattimento, Scarso ha avuto la meglio contro il campione in carica, nonchè primo nella ranking list nazionale di categoria, con un fulmineo ippon. Il secondo incontro è stato risolto dalla giovane promessa del judo in pochi secondi. Al terzo combattimento Scarso ha incontrato un forte atleta romano, secondo nella ranking list di categoria, risolvendo il combattimento prima del limite. La finale gli è costata la medaglia d’oro: purtroppo Scarso ha subito un’azione sin dall'inizio che lo ha portato in svantaggio, non riuscendo a recuperare. E’ da sottolineare che l’atleta non è stato favorito dalle sue condizioni fisiche, in quanto la settimana prima della gara era a letto con l'influenza, rischiando la sua partecipazione ad una competizione di così altro livello. Inoltre, da più di un anno il judoka non si confrontava a livello nazionale, causa un infortunio, che lo ha tenuto fuori dal tatami.

Questa medaglia per Francesco Scarso vuol dire anche un riconoscimento prestigioso: la conquista del secondo dan, assegnato per meriti sportivi, e altresì la convocazione in nazionale under 20 per disputare i tornei della “European Cup”.

Il prossimo impegno per l’atleta pozzallese sarà il “Campionato italiano Assoluti”, gara molto prestigiosa per un atleta junior, in quanto è aperta alle sole cinture nere juniores e seniores ed è l’unica gara nazionale a cui partecipano anche atleti dell'arma.

I tecnici accompagnatori, Oriana Serra e Giuseppe Aprile, si sono detti molto soddisfatti delle prestazioni di Francesco Scarso e dell’obiettivo raggiunto dal promettente atleta.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif