Sport Ispica

Calcio a 5, Arcobaleno Ispica campione di Sicilia

Hanno vinto contro il Regalbuto

Ispica - Arcobaleno Ispica Campione di Sicilia. I Giovanissimi dell'Arcobaleno Ispica si sono laureati Campioni di Sicilia vincendo la finalissima di Regalbuto contro i messinesi della Nuova Rinascita Patti di Barcellona con il risultato di 5-3.
I ragazzi ispicesi salgono sorprendentemente per la prima volta sul tetto di Sicilia superando formazioni di rango e squadre di città con un bacino di giovani nettamente superiore a quello di una cittadina più piccola come Ispica. I ragazzi dell'Arcobaleno,  allenati da Fabio Lorefice, hanno sorpreso tutti e sbaragliato la concorrenza. Dopo essersi laureati Campioni Provinciali 2012, vincendo 13 partite su 14 nel campionato, hanno superato l'Hellenika Siracusa nel doppio confronto andata-ritorno, poi hanno battuto in semifinale la super favorita Meridiana di Catania, in una partita che ha emozionato tutti i tifosi dei piccoli calciatori ispicesi che hanno riempito le tribune del Brancati. Dopo aver sprecato un vantaggio di 9-5 è arrivata  la vittoria ai calci di rigore. Quindi la finalissima di Regalbuto, disputata Lunedi 30 aprile, che ha consacrato i Giovanissimi (ragazzi di età di 14 anni) campioni regionali. Dopo aver sbloccato la partita con Di Benedetto i giovani dell'Arcobaleno hanno subito il pari dei messinesi, ma prima dell'intervallo il capitano Antonio Lupo da il nuovo vantaggio ai propri compagni. Chiuso il 1' tempo avanti 2-1 i ragazzi di Fabio Lorefice nel 2' tempo  hanno prima subito il nuovo pareggio ma poi sul 2-2 hanno capovolto la partita tutta dalla loro parte raggiungendo il vantaggio di 5-2 e controllando poi la gara. Negli ultimi 10 minuti parecchia ansia dopo il gol dei messinesi del 3-5, tanta sofferenza nei minuti finali ma al triplice fischio tantissima gioia per i ragazzi ispicesi e per i tifosi, genitori e dirigenti dell'Arcobaleno giunti sino a Regalbuto per assistere alla finale. Questi i piccoli campioncini che hanno portato i colori della nostra città sul tetto di Sicilia: il capitano Antonio Lupo che ha sollevato la Coppa, Davide Di Benedetto capocannoniere della squadra e miglior giocatore della finale, il portiere Daniele Sessa, Giovanni Corallo, Alex Gambuzza, Angelo Maltese, Omar Raadania, Antonio Barone, Salvatore Sortino. Oltre al lavoro dell'allenatore Fabio Lorefice, che ha iniziato gia' l'anno scorso a preparare questi ragazzi, hanno contribuito al raggiungimento di questo prestigioso obiettivo i vari Rizza, Lupo, Vitrano Di Martino che hanno collaborato nella gestione tecnica della squadra. Adesso qualche giorno di meritato riposo e poi riprenderanno gli allenamenti in vista della fase nazionale in cui i Giovanissimi dell'Arcobaleno Ispica giocheranno per lo scudetto. Nel calcio a 5 si assegna lo scudetto, i titolo di Campioni d'Italia è un sogno sia per i ragazzi sia per la città di Ispica. Tutte le speranze del Comitato Siciliano sono affidate ai nostri ragazzi per portare il titolo di campioni d'Italia in Sicilia, ma più che altro sarebbe la prima volta per Ispica e per l'Arcobaleno. Con il titolo regionale  la scuola calcio a 5 e il vivaio dell'Arcobaleno hanno ottenuto un grande riconoscimento: frutto del grande lavoro dei tecnici e delle intuizioni del Presidente Carmelo Re che ha rafforzato il vivaio e il progetto del settore giovanile.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif