Sport Scicli

Cartia Plant vince il trofeo di calcio a Scicli

Organizzato dagli arbitri Gnais

Scicli - Cala il sipario sul I Trofeo Ferraro Immobiliare Città di Scicli. Alla sfida finale arrivano le squadre più in forma dei play-off, la Cartiaplant del presidente Salvatore Cartia, che in semifinale ha sconfitto la Senia, e la Tiche T.27 di Franco Portelli, che nell’altra semifinale ha avuto la meglio sul Caffè del Viale.

La Cartiaplant si presenta al gran completo, mentre la Tiche T. 27, uscita malconcia dalla semifinale a seguito di vari infortuni, si presenta senza il suo attacco titolare. Dopo una prima fase di studio nel primo tempo, la gara inizia a decollare. Entrambe le squadre sono pericolose negli ultimi sedici metri e grazie alla bravura dei due portieri non si realizzano segnature. L’equilibrio si spezza al 34’ minuto del primo tempo. Calcio di punizione sulla sinistra, palla a centro area, Gennuso prolunga la traiettoria di testa sul secondo palo e Campanella insacca di piede in rete sotto la traversa per il vantaggio della Cartiaplant. Il primo tempo si chiude sull’uno a zero. Sembrerebbero i presupposti per una ripresa sfavillante, ma così non è. La Tiche T.27 accusa il colpo e non riesce a reagire. Le forze vengono meno e gli svarioni del centrocampo permettono alla Cartia plant di involarsi verso la porta avversaria. Più volte la Tiche rischia la capitolazione, che arriva puntuale al 26’ minuto del secondo tempo. Manuel Basile, partito da centrocampo palla al piede, si invola verso la porta avversaria infilando Arrabito in disperata uscita. Al triplice fischio dell’ottima terna arbitrale, la Cartia Plant festeggia il suo primo titolo cittadino. Alla Tiche T.27 rimane il rammarico di non aver avuto tutto il suo organico a disposizione, ma al contempo è appagata di quanto fatto in questi quattro mesi. Positivamente unanimi i consensi finali dei vari dirigenti di società presenti alla premiazione sull’andamento e la gestione di tutto il torneo. Oltre a coppe e trofei, sono stati consegnati anche premi ai calciatori che si sono distinti nelle varie società e ai presidenti delle stesse. Hanno presenziato alla premiazione il neo sindaco Susino, accompagnato dal vice Adamo, l’onorevole Ragusa e il presidente provinciale dello C.S.E.N. Cassisi. Il presidente Giovanni Asta, il direttivo e gli associati dello G.N.A.I.S. hanno ringraziato tutti i partecipanti e gli sponsor congedandosi con un arrivederci al prossimo torneo.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif