Sport Londra

Le Olimpiadi incoronano re Giorgio Avola

Travolti gli Stati Uniti

Londra - E’ finale per il fioretto maschile azzurro. Nell’ultima giornata della scherma all’Olimpiade Andrea Baldini, Andrea Cassarà, Giorgio Avola (che dalla semifinale ha preso il posto di Valerio Aspromonte) hanno travolto gli Stati Uniti e ora incontreranno in finale alle 20,15 il Giappone che ha eliminato al termine di un'entusiasmante semifinale la Germania (41-40). Molto contestata l'ultima stoccata nipponica.

 

AVOLA SENZA PAURA — Grande esordio per Giorgio Avola, escluso dalla prova individuale e per la prima volta in pedana. Con gli Stati Uniti ha chiuso con un +10 (fra stoccate date e prese), mentre Cassarà nella frazione contro Meinarhdt ha piazzato 5 stoccate in 17 secondi. A chiudere, come sempre, Andrea Baldini, per il 45-24 finale. Per l’Italia, che questa sera vincerà la settima medaglia in pedana (già in archivio 2 ori, 2 argenti e 2 bronzi), c’è già la certezza del primo posto nel medagliere della disciplina. Una grande soddisfazione: dagli schermidori arrivano esattamente la metà delle 14 medaglie azzurre.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif