Sport Modica

Modica rende omaggio a Giorgio Avola medaglia d’oro a Londra

Grande pubblico in Piazza Matteotti. Premi e testimonianze per il giovane campione

Modica - Una grande festa di sport, una cerimonia pubblica, organizzata dall’amministrazione comunale di concerto con la Fis e la Conad Scherma Modica, in Piazza Matteotti ha incoronato Giorgio Avola, medaglia d’oro a Londra 2012 nel fioretto a squadra, come figlio illustre di Modica.

Sindaco e Assessore allo Sport Tato Cavallino a nome di tutta la Città ( la piazza era gremitissima di persone che hanno reso omaggio al campione modicano) hanno posto sulla testa dello schermidore una corona d’alloro simbolo dei vincitori greci nei giochi di Olimpia.

Poi hanno donato un piatto artistico in vetro della Talas di Alessandro Di Rosa raffigurante un fioretto accanto ai cerchi olimpici.

Sul palcoscenico si sono alternati, con una sequela di testimonianze che hanno ricostruito la vita personale e sportiva del giovane campione modicano ( 23 anni il maggio scorso), i vertici della FIS, con in testa il Presidente Giorgio Scarso vera anima dei successi della scherma e fondatore della disciplina a Modica, l’addetto stampa Giorgio Caruso e il responsabile del marketing Alessandro Noto e Chiara Alfano che si occupa di comunicazione, tutti modicani che operano in Federazione collaborando con il Presidente Giorgio Scarso.

E ancora il maestro Eugenio Migliore, il preparatore di Giorgio Avola, e il maestro Giancarlo Puglisi, dominus della sala scherma di Modica dove Giorgio Avola si è formato e cresciuto.

 Il Presidente della Conad Scherma Modica, ing. Giovanni Savarino e quello storico il dr. Antonio Cartia.

Poi la famiglia di Giorgio ( papà Saro, mamma Giuseppina, il fratello Marco e la fidanzata Rachele) che hanno fatto emergere, non senza commozione, il dato caratteriale e umano del campione modicano.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1520323379-3-ecodep.gif

Soddisfazione per il risultato raggiunto è stata espressa dal Presidente Scarso che ha già previsto un futuro da leader nel  team tricolore per Giorgio Avola nelle prossime olimpiadi di Rio de Janero.

La serata si è chiusa con la presentazione della campagna Avis che vede Giorgio Avola testimonial e la consegna del premio Conad ( presente con il Presidente Conad Sicilia Giovanni Calabrese) sponsor della Scherma Modica alla medaglia d’oro. La foto di gruppo e l’inno nazionale l’epilogo della festa popolare in onore di Giorgio Avola. Se ne riparlerà a settembre quando il Comune organizzerà un nuovo momento di carattere istituzionale a Palazzo San Domenico alla presenza delle autorità provinciali.

“ La città si è stretta attorno al suo campione, come era doveroso e giusto, commentano Sindaco e Assessore Cavallino. Un fatto epocale e impensabile ha toccato Modica e i modicani. Siamo orgogliosi di questa campione ventitreenne che ha reso onore alla nazione e straordinariamente alla sua Città”

 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif