Giudiziaria Modica

Presunte truffe immobiliari, in libertà famiglia Conti

Erano ai domiciliari

Modica - Il Tribunale del Riesame di Catania ha annullato le ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari nei confronti di Giovanni Conti, Carmelo Nobile, Cristina Conti e Maria Campo, coinvolti nell’operazione della Guardia di Finanza su presunte truffe immobiliari, che aveva portato alla conclusione delle indagini. I magistrati etnei, ai quali si erano rivolti gli avvocati Mario Caruso, Enrico Platania, Carmelo Di Paola, Stefano Rametta, Fabio Borrometi, Maria Platania e Bartolo Iacono, hanno ritenuto che non ci fossero gravi indizi di colpevolezza per gli indagati e li ha rimessi in libertà.