Cultura Scicli

Fabrizio De Andrè: Il Pescatore, una ragazza con la minigonna

"La canzone è un’anfora"

Scicli - “Accade spesso che i giovani preferiscano ascoltare le mie canzoni più vecchie, le cose meno recenti della mia produzione.

E' questa una osservazione giusta e precisa. Credo che da Socrate e dai sofisti fino ai pragmatisti e a Dewey non ci sia da inventare  più nulla sull'uomo; si può al massimo inventare una forma, ed è al massimo nella forma,  che si può cercare di riproporre temi.

Facciamo un esempio. C'è un cavernicolo che vive nella sua grotta e ha bisogno di acqua: inventa l'anfora, cioè un recipiente che gli consente di soddisfare un bisogno evitandogli di andare tutte le mattine al ruscello, che sta a cinquecento metri dalla grotta.

Dopo aver inventato l'anfora il cavernicolo comincia a dipingersi le mani. Potete dirmi: la pittura di quell'oggetto è un fatto superfluo rispetto alla sua funzione di utilità. Accade però che prima o poi passi da lì un critico che ti dice che l'aver dipinto quell'anfora è un fatto artistico e culturale oppure che è un obbrobrio.

Per restare nella metafora, io ho sempre pensato che la canzone sia un'anfora, un contenitore, degno di menzione tra gli oggetti quotidiani e non tra le opere d'arte. La storia dirà poi se l'abbellimento che io ho fatto di quell'oggetto sia degno di essere classificato tra le opere d'arte.

Non vale comunque solo il momento estetico, ma anche quello funzionale nella valutazione  di ciò che dalla cronaca passa alla storia.

Nella canzone “Il Pescatore” affronto la problematica tra un Dio estremamente giusto e un Dio estremamente buono.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1545126907-3-toys-natale.jpg

Io ho scelto il Dio estremamente buono.

Nella versione con la Pfm ho rivestito la canzone di suoni elettronici, e la canzone è rimasta viva. Perché?

Solo perché ho dipinto l'anfora in modo diverso? Io credo che la nuova veste non abbia giovato più di tanto a questa canzone.

“Il Pescatore” era una canzone che aveva le gambe dritte, indipendentemente dalla considerazione che le ho fatto indossare la minigonna.

Ora, accade che certe canzoni passino alla storia. Non so se per De  Andrè sarà così”. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg