Sport Pozzallo

La seconda giornata dello sport a Pozzallo

Una festa cittadina

Pozzallo - La seconda “Giornata dello Sport”, svoltasi nella giornata di ieri, 28 aprile, a Pozzallo, è stata una vera e propria festa cittadina. Sin dalle prime ore del giorno, una moltitudine di persone si è riversata nei pressi dell’anfiteatro Pietrenere per partecipare alle varie attività in programma. Grazie alla collaborazione tra l’assessore allo sport Marco Sudano e l’associazione sportiva MTB FK di Pozzallo, che si è occupata dell’organizzazione della giornata, tutto si è svolto nel migliore dei modi, tra la soddisfazione del pubblico, entusiasta di poter partecipare alle varie attività sportive previste nel cartellone.

Si è passati dalla ginnastica funzionale allo zumba, allo spinning, al calcio a 5, al kick boxing, al judo, alla piccola maratona, alla mountain bike, con percorsi sullo sterrato per i bambini, al kitesurf, con dimostrazioni pratiche del montaggio della struttura prima della messa in acqua.

“Sono particolarmente soddisfatto – commenta l’assessore Marco Sudano – per l’ottima riuscita della giornata. Queste manifestazioni sono la dimostrazione di quanto sia importante la sinergia tra la Pubblica Amministrazione ed i privati. Desidero ringraziare pubblicamente l’associazione sportiva MTB FK di Pozzallo del Presidente Elvio Sigona, che ha curato nei minimi dettagli l’organizzazione della giornata. Ringrazio anche tutte le associazioni sportive di Pozzallo che hanno aderito a questa giornata, permettendo, in tal modo, ai tanti pozzallesi e a quanti sono giunti in città dai paesi limitrofi, di trascorrere una sana giornata all’insegna dello sport e del divertimento. Con grande piacere, il sottoscritto, in compagnia del Sindaco Luigi Ammatuna, ha partecipato alla marcialonga alla quale hanno aderito oltre 250 persone. Siamo riusciti, ancora una volta, ad organizzare un evento, al quale la città ha risposto alla grande, a costo zero per il Comune. Ci stiamo adoperando, visto il successo che ha riscosso questa manifestazione, a ripetere l’evento presso la Piazza dell’ex Pantano Raganzino, aggiungendo anche altre discipline sportive prettamente legati al mare”. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif