Scuola Ragusa

L’eccellenza didattica, al Fermi di Ragusa

Grazie ai Pon

Ragusa - Sono numerosi gli studenti del Liceo Scientifico di Ragusa coinvolti nei progetti del Piano Integrato 2011, finanziato dall'Unione Europea con il Fondo Sociale Europeo nell'ambito del PON 2007/2013.

Ieri pomeriggio presso l'auditorium della sede centrale del liceo si è svolta la manifestazione finale, alla presenza delle famiglie, dei docenti e del personale della scuola, durante la quale sono state consegnate le attestazioni dei risultati conseguiti dagli studenti che hanno preso parte ai corsi di approfondimento e potenziamento di alcune discipline scolastiche, resi possibili grazie a questi progetti. Sono stati svolti in tutto quattro moduli. I primi due puntavano al miglioramento delle competenze di base e si intitolavano "In Europa con il First certificate in English" e "Leggere, comprendere, parlare, scrivere nella mia lingua". Il primo modulo, rivolto a studenti selezionati dai loro docenti di lingua, ha avuto come obiettivi l'apprendimento ed approfondimento della lingua inglese, per approdare al livello di certificazione successivo (B2).  Il corso "Leggere, comprendere, parlare, scrivere nella mia lingua" era invece destinato agli alunni del biennio per potenziare le capacità di comprensione e rielaborazione orale e scritta di testi di letteratura italiana e di testi scientifici, propri dell'indirizzo di studio. Gli altri due moduli hanno cercato di coinvolgere opportunamente gli studenti promuovendo le eccellenze, prevedendo le prove delle Olimpiadi di Fisica e di Biologia (Scienze). Destinatari, in questo caso, tutti gli studenti pur se è stata assegnata una priorità a coloro che frequentano il biennio. "In gara per le Olimpiadi di fisica" e "In gara per le Olimpiadi di Biologia (Scienze)" hanno avuto infatti come obiettivo il supporto e il miglioramento delle competenze per favorire la preparazione degli studenti alle gare disciplinari di Fisica e Biologia a livello regionale e nazionale e raggiungere i requisiti di eccellenza tali da consentire l'iscrizione all'albo nazionale dell'eccellenza presso il Miur. E tra i casi di successo, va evidenziato quello di Edoardo Occhipinti, alunno della II B che ha frequentato il corso di potenziamento e che si è classificato al secondo posto alla selezione regionale delle Olimpiadi di Scienze Naturali e al 15° posto alla fase nazionale per la sezione biennio. Un exploit che gli ha permesso di essere inserito nell'albo nazionale delle eccellenze. "Questo risultato, unico in Sicilia, testimonia la qualità e l'importanza dei corsi resi possibili grazie ai progetti del Piano Integrato 2011 e ai finanziamenti concessi dall'Unione Europea - ha detto il preside Francesco Musarra - L'augurio è che queste iniziative didattiche possano ripetersi con maggiore frequenza per dare a tanti altri studenti l'occasione di migliorare la propria preparazione e raggiungere risultati di prestigio". Nel corso della manifestazione, che si è svolta ieri pomeriggio presso l'auditorium, sono stati consegnati altri riconoscimenti a quegli studenti che, pur non prendendo parte ai progetti Pon, si sono comunque distinti alle Olimpiadi nazionali di Fisica e Biologia e anche alle Olimpiadi della Cultura. Inoltre sono stati ricordati i successi ottenuti in campo sportivo dagli alunni del Liceo Scientifico con risultati di rilevanza anche nazionale. E' stata infine presentata la pubblicazione contenente i lavori svolti dagli studenti che hanno preso parte al concorso "Corso Mazzini, galleria a cielo aperto", un'interessante ricerca artistica e culturale.