Giudiziaria Vittoria

Il nuovo legale chiede la perizia psichiatrica per il bidello omicida

E’ affetto da turbe?

Vittoria - E'  l’avvocato Giovanni Mangione il nuovo legale di Salvatore Lo Presti, il bidello che ha ucciso la professoressa Gianna Nobile. 

Mangione ha intenzione di chiedere al giudice delle indagini preliminari l’affidamento di una perizia psichiatrica per accertare se Lo Presti al momento del fatto di sangue era capace di intendere e di volere oppure presentava dei disturbi tali da dichiararlo quanto meno solo parzialmente capace. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif