Sanità Ragusa

Nuove assunzioni all’Asp di Ragusa

Buone notizie

Ragusa - La circolare dell'Assessorato regionale alla Salute sblocca le procedure per l'assunzione e la stabilizzazione di mille unità.

Angelo Aliquò: "Con questo provvedimento anche nell’ASP di Ragusa daremo una boccata d’ossigeno all’organico che sconta grosse difficoltà. Dopo il blocco del 2012 la circolare del 28 giugno 2013 ha fornito precisi indirizzi alle direzioni delle Aziende Sanitarie Provinciali della Regione Siciliana che serviranno, almeno in parte, a colmare alcune carenze di organico soprattutto in aree assistenziali più vulnerabili. Le misure introdotte – così dispone la circolare - coniugano l'esigenza indifferibile di garantire l'uniformità dei livelli essenziali di assistenza e al contempo ridurre in modo razionale e ponderato la proporzione e il peso economico dei rapporti di lavoro a tempo determinato, in tutte le Aziende sanitarie dell'Isola-".

Le aree interessate, nella circolare assessoriale sono: anestesia e rianimazione; medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza; area della diagnostica per immagini (radiologia), nonché per l’assistenza diagnostica e terapeutica per la quale è necessario l’utilizzo delle alte tecnologie (radioterapia, fisica medica, medicina nucleare); area materno-infantile.

Per quanto riguarda, invece, il comparto profili sanitari le aree interessate sono: infermieri (compresi quelli pediatrici); ostetrici; tecnici sanitari di radiologia medica; tecnici della riabilitazione.

La nostra Azienda, ha dichiarato il Commissario, ha previsto le seguenti assunzioni:

·       1 dirigente medico ostetricia e ginecologia, copertura con mobilità regione/interregionale, tra l’altro già conclusa;

·       N. 4 dirigenti medici pediatria;

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1527078687-3-polo.gif

·       N. 1 dirigente medico MCAU -  copertura con mobilità regione/interregionale, tra l’altro già conclusa;

·       N. 2 dirigenti radiodiagnostica – graduatoria del concorso, valida fino al 28/10/2014;

·       Attivata procedura concorsuale per la copertura a primario di Anestesia dell’ospedale Maggiore di Modica;

·       Attivata procedura concorsuale per la copertura a primario di ostetricia e ginecologia

Ospedale “Guzzardi” di Vittoria.

Per il comparto sono previsti:

·       n. 39 infermieri professionali che verranno utilizzati dalla graduatoria del concorso;

·       n. 1 infermiere professionale copertura con mobilità regione/interregionale, tra l’altro già conclusa;

·       n. 2 ostetrici – graduatoria del concorso.  

Le  sopra citate misure (assunzioni a tempo indeterminato, scorrimento della graduatoria di mobilità degli infermieri, conferimento degli incarichi di direttore di struttura complessa) sono  adottate in quanto rientranti  nei limiti del budget negoziato con la Regione per l’anno finanziario in corso, previa attestazione formale della direzione strategica aziendale, dalla quale risulti l’effettiva necessità del ricorso ai suddetti istituti, per assicurare il mantenimento dei livelli essenziali di assistenza e l’efficiente erogazione dei servizi sanitari.

L’ Azienda 7, come tutte le altre Aziende, è  tenuta a  trasmettere, con cadenza mensile, report dai quali possano emergere gli effetti economici, in termini di riduzione del costo del personale a tempo determinato nell’anno 2013 rispetto agli anni 2011 e 2012 in conseguenza della trasformazione dei suddetti rapporti a tempo indeterminato e, nel contempo, gli oneri che graveranno, per gli anni 2013/2015, per le assunzioni di personale a tempo indeterminato disposte in esecuzione della direttiva.