Cultura Los Angeles

Registrato/girato a Los Angeles, esce il secondo singolo/video dei Mode

La band di Antonio Modica

Los Angeles - Continua, e diventa sempre più concreto, il sogno americano dei Mode. La band iblea formata da Antonio Modica e Claudia D’Angelo alle voci, Lucio D’Angelo al basso e Stefano Ruscica alla batteria è rientrata a Modica dopo la seconda trasferta Oltreoceano ed è pronta a lanciare il secondo brano e il secondo video estratti dall’album “Modality” che uscirà nei prossimi mesi. Dopo la pubblicazione su You Tube di “Let the truth be told”, canzone d’esordio della giovane band registrata a Chicago insieme con altri due brani che saranno contenuti nell’album, mercoledì 10 sarà la volta del debutto di “Right now”. Il brano vanta la partecipazione di tre stelle americane: Jimi Macon, che ha collaborato con James Brown, Natalie Cole e The Temptations, alle chitarre; al piano, alle tastiere e agli arrangiamenti Lee Curreri, vecchia conoscenza del pubblico cine-televisivo per avere interpretato il ruolo del pianista Bruno Martelli nel film e nella fortunatissima serie televisiva “Fame”, e, ancora agli arrangiamenti, Gavin Christopher, “angelo custode” del progetto Mode.

“Right now”, insieme con gli ultimi tre brani di “Modality”, è stato registrato a Marina del Ray presso i “Lee Curreri Studios”.

Il video, diretto dal modicano Francesco Turlà di Loco Studio Communication, è stato girato a Los Angeles. Gli esterni sono stati girati in prevalenza a Venice Beach, Santa Monica, Mulholland Drive, Downtown di Los Angeles. Gli interni sono stati girati negli studi di Agoura Hills. La parte live con i musicisti nella sala prove di North Hollywood. Ai Mode l’augurio che lo Zio Sam porti loro il meritato successo.

Fonte: GdS

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1523353389-3-cappello.gif