Giudiziaria Scicli

Tentata speculazione sul Marsa Siclà, svalutato e col padre morto

Qualcuno voleva fare il furbo?

Scicli - La Guardia di Finanza di Ragusa indaga su una tentata speculazione condotta da una holding araba, attraverso quattro emissari, ora sotto inchiesta, che avrebbero tentato di acquistare, a un prezzo stracciato il villaggio turistico Marsa Siclà, durante il periodo del lungo sequestro giudiziario. 

Quattro persone avrebbero mediato e fatto pervenire un'offerta che non si poteva rifiutare ai proprietari del villaggio turistico mentre questi erano con l'acqua alla gola. 

La Finanza sta conducendo un'indagine parallela a quella dei carabinieri per scoprire se qualcuno ha tentato di fare il furbo. 

Mentre il Marsa Siclà è stato dissequestrato, resta ancora sotto sigilli Baia Samuele. 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg