Sanità Modica

Abbate: cosa fa l’Asp per l’ospedale Maggiore di Modica?

Ragusa, la preferita

Modica -“L’azienda sanitaria provinciale ha stanziato 4.500.000,00 euro per l’Ospedale Giovanni Paolo II  di Ragusa. Quali iniziative sono state intraprese per il distretto sanitario N°45 e per l’Ospedale Maggiore di Modica?”. A porsi l’interrogativo il Sindaco di Modica Ignazio Abbate che, con una lettera inviata al Sindaco del Comune di Ragusa Federico Piccitto,  ha richiesto la convocazione della conferenza dei Sindaci in materia di Sanità. “La missiva, ha detto il Sindaco, nasce dalla determinazione di capire quali interventi saranno previsti per il nosocomio modicano. A seguito della riunione con la Commissione paritetica sulla Sanità sono venuto a conoscenza di numerose carenze all’Ospedale Maggiore di Modica, come la mancanza di alcune attrezzature sanitarie, di personale, a cui  si aggiunge la necessità di dotare la struttura di nuove unità operative. Sono molto preoccupato e amareggiato, continua il Primo Cittadino. L’Ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa, tramite una delibera dell’Asp, riceverà una somma cospicua che trova copertura finanziaria  in massima parte all’interno dei fondi di bilancio della stessa Azienda, ma non esiste traccia di iniziative intraprese per l’Ospedale Maggiore di Modica, nonostante i disservizi più volte denunciati. Torno a ribadire, conclude Abbate, che vigilerò sulla questione. E’ inaccettabile che il nostro nosocomio venga privato di servizi indispensabili e necessari per la salute e il benessere dei cittadini”.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif