Scuola Ragusa

Il teatro classico, al liceo classico. Di Ragusa

Rassegna a Palazzolo Acreide

Ragusa - Il laboratorio di teatro del Liceo Classico Umberto I di Ragusa è uno dei protagonisti della settimana della cultura, organizzata a Siracusa dal 23 al 28 settembre. Lunedì 23, presso le Latomie dei Cappuccini, alle ore 19,30, i ragazzi del Liceo Umberto I porteranno in scena il Prometeo Incatenato di Eschilo, per la regia di Gianni Battaglia, musiche di Lorenzo Guardiano, con Vladimir Randazzo e altri 24 studenti, in una produzione del Laboratorio Dionysos del Liceo con la collaborazione del Teatro d’Arte Sicilia.

Il Laboratorio Dionysos del Liceo Classico di Ragusa, dunque, è stato chiamato ad inaugurare la Settimana di cultura classica siracusana, con l’allestimento del Prometeo eschileo, che era già stato inserito nella Rassegna internazionale del Teatro Classico dei Giovani di Palazzolo Acreide, del maggio 2013, e rappresentato a Palazzolo Acreide, il 23 dello stesso mese. Successivamente, sempre dall’Inda di Siracusa, il Laboratorio Dionysos era stato invitato a chiudere, il 27 giugno di quest’anno, con lo spettacolo “100 Stelle per l’Inda”, il 49° ciclo di spettacoli classici al Teatro Greco, a fianco di altri cinque istituti scolastici italiani, ritenuti primi in Italia, insieme al Liceo ragusano, nella produzione e nella diffusione del teatro classico in Italia.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1531731979-3-despar.gif