Giudiziaria Modica

Modica bene, appello, accusa chiede assoluzione per tutti

La sentenza è prevista per il prossimo 12 dicembre.

Catania - La Procura generale di Catania ha chiesto l’assoluzione per tutti gli imputati nel processo d’appello ‘Modica bene’. In primo grado il giudice del Tribunale di Modica, Patricia Di Marco, li aveva assolti con la formula “il fatto non sussiste”.

L’indagine, che riguarda gli anni 2003-2007, era stata condotta dalla Guardia di Finanza di Ragusa e coordinata dalla Procura della Repubblica di Modica.

Nell’inchiesta, avviata per presunte tangenti a politici e amministratori comunali allo scopo di ottenere concessioni edilizie dall’Ufficio sportello unico del Comune di Modica, sono coinvolti politici, fra cui l’ex presidente della Regione, Beppe Drago, e l’ex sindaco Piero Torchi, imprenditori e bancari. Tra le accuse anche quella di riciclaggio di denaro.

La sentenza è prevista per il prossimo 12 dicembre.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1534503216-3-despar.gif