Pubblicità Mode

Il boom di crescita per l’e-commerce Zalando

L’alta moda on line

Ogni epoca ha avuto i suoi fenomeni commerciali. A cavallo tra gli anni 60 e 70 c’è stata la corsa agli elettrodomestici, mentre invece gli anni 80 sono stati il momento del boom dell’hi-tech; un boom che poi è proseguito, accentuandosi negli anni 90 e 2000 con la corsa agli strumenti di telecomunicazioni avanzati come i cellulari prima e gli smartphone ed i tablet dopo.

E siamo giunti ai nostri anni in cui è ancora una volta la tecnologia a dominare la scena ma non come bene di consumo quanto invece come canale di vendita; come? Tramite internet. Lo chiamano e- commerce, e voi chiamatelo se volete “acquisto online”; è la nuova moda del momento che va ad inglobare qualsiasi settore commerciale, anche quello dell’abbigliamento.

Anzi, proprio quest’ultimo sta vivendo nei mesi recenti una forte espansione grazie al boom di store, come ad esempio quello del sito Zalando.

Chi ama la moda sa benissimo di cosa si tratta; è un mega negozio online su cui è possibile acquistare qualsiasi capo di abbigliamento di alta moda, casual o sportivo, insieme ad una infinità di accessori, e con proposte sempre aggiornate.

Online si conoscono le offerte, online se ne può leggere di ognuna una descrizione dettagliata, online (se lo si desidera) si può procedere all’acquisto del capo che arriverà direttamente a casa nostra per posta.

Ma qual è stata la chiave del successo di Zalando rispetto ad altri store che hanno tentato progetti simili sul web? Effettivamente il marchio tedesco non è affatto il primo tentativo di portare la vendita di abbigliamento su internet, ma è senza dubbio il più riuscito.

Come? Principalmente grazie a due qualità fondamentali che sono la vasta scelta ed i prezzi. Chi visita lo store Zalando “sa già” che troverà quello che sta cercando e lo troverà ai migliori prezzi sul mercato; per questo cerca qui e non altrove.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1525944142-3-pura-follia.jpg

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1526885848-3-antonio-ruta.png