Lettere in redazione Scicli

Voglio fare la guardiana di un’auto comunale!

Una denuncia fatta con ironia

Scicli - Caro Sindaco,

avrei un favore da chiederLe e lo faccio pubblicamente per evitare che si possa pensare che facciamo gli inciuci.

Oggi ho realizzato cosa voglio fare da grande: l’operaio comunale, e solo Lei mi può aiutare.

Non dovrebbe essere così difficile, visto che le lotte fratricide si giocano tutte per poltrone più prestigiose. Io poltrone non ne chiedo, anzi. L’illuminazione è giunta sulla litoranea Cava D’Aliga – Sampieri.

Sono passata 2 volte nell’arco di 40 minuti (16.10 e 16.50) e nel parco di fronte Costa di Carro c’era una macchina del Comune di Scicli, parcheggiata sempre allo stesso posto, per l’esattezza sotto un albero di carrubbo (con annessa documentazione fotografica). L’unica cosa che nei 40 minuti si era mossa era l’operaio, che alle 16.10 era alzato vicino alla portiera, alle 16.50 era seduto sul muretto a pochi centimetri dall’auto. E da lì l'ispirazione, oltre che un pizzico di invidia.

Ho deciso che da grande voglio fare la guardiana ad un auto comunale.

Qualora si liberi un posto mi tenga in considerazione.

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1537268765-3-toys.gif

Giuro solennemente, anche con la mano sulla Bibbia se necessario, di avere tutti i requisiti: -nessuna qualifica; - nessuna esperienza; -abbastanza perditempo (praticamente tutto quello che serve per ricoprire la mansione in oggetto).

In attesa di un pronto e sicuro riscontro, Le porgo i più cordiali Saluti

Con affetto ed ironia