Lettere in redazione Ragusa

I legali di Poidomani: Tutto falso

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ragusa - In merito alla notizia di una presunta rimozione delling. Poidomani dall'Irsaap, precisiamo che il predetto nella sua duplice funzione di Responsabile dell’Ufficio Irsap di Ragusa e di RUP dell’appalto per la realizzazione di opere di urbanizzazione nella zona industriale di Ragusa, ha richiesto ed ottenuto, sia preventivamente che successivamente alla stipula del contratto, contrariamente a quanto indicato nell’articolo, le attestazioni antimafia alla ditta EdilBeta Costruzioni s.r.l., aggiudicataria dell’appalto, resa tale a seguito di sentenza del Tar Catania;
il Tribunale di Catania con ordinanza del 31 ottobre 2013 ha annullato il decreto di sequestro preventivo avente ad oggetto la EdilBeta Costruzioni s.r.l., ordinando la immediata restituzione di tutto quanto sottoposto a sequestro;
nessun funzionario è stato licenziato, ovvero risulta sottoposto a procedimento disciplinare.
Conseguentemente sia la documentata inesistenza dell’addebito di avere omesso l’acquisizione di certificazione antimafia, sia l’assegnazione dell’appalto a seguito di sentenza del Giudice Amministrativo, sia l’annullamento dal parte del Tribunale competente della misura cautelare nei confronti della ditta appaltatrice, escludono in radice ogni ipotetico fondamento alle contestazioni rivolte all’ing. Poidomani, come riportate nell’articolo pubblicato da codesta testata. 
Poiché i dati di cui alla presente rettifica erano facilmente ed immediatamente verificabili dall’autore dell’articolo medesimo, l’ing. Poidomani si riserva ogni opportuna iniziativa giudiziaria a tutela della propria onorabilità e correttezza sia in sede civile che penale.

(avv. Angela Barone) (avv. Guglielmo Barone) 

https://www.ragusanews.com//immagini_banner/1543747182-3-nifosi.jpg