Attualità Palermo

Sicilia: vertenze Almaviva e dipendenti ex Asi approdano all'Ars

Palermo, 10 dic. Irsap, dipendenti ex Asi e vertenza Almaviva. Sono stati questi i temi al centro dei lavori della commissione AttivitÓ produttive dell'Assemblea regionale siciliana, presieduta da Bruno Marziano (Pd), che ha tenuto una serie di audizioni. Con il presidente dell'Irsap, Alfonso Cicero, l'organismo ha affrontato i nodi relativi ai pensionati e al bacino di precari ex Asi. Per quel che riguarda la prima categoria, composta da circa 300 pensionati 'ex Asi' che sono stati 'dimenticati' nel passaggio amministrativo all'Irsap, il governo si Ŕ impegnato a coprire il vuoto normativo con un emendamento alla legge di stabilitÓ. "Se questa soluzione potrÓ essere 'anticipata' al ddl sull'Irfis, la sosterremo dice Marziano . Altrimenti manterremo il nostro emendamento al ddl sull'Irfis, giÓ all'ordine del giorno di lavori d'aula, che prevede una 'soluzione tampone' in vista della risoluzione definitiva del problema attraverso la legge di stabilitÓ''. Per il futuro dei precari Asi, invece, il presidente dell'Irsap Cicero ha comunicato che il governo ha individuato una soluzione, che sarÓ formalizzata in sede di discussione della legge di stabilitÓ''. Nel corso della riunione della commissione si Ŕ discusso anche della vertenza Almaviva Contact, insieme con il responsabile delle relazioni industriali del gruppo. ''Venerdý prossimo ci sarÓ un tavolo tecnico con la societÓ e l'assessorato alle AttivitÓ produttive" ha annunciato Marziano. L'obiettivo Ŕ trattenere in Sicilia il gruppo, che conta oltre 7500 addetti. "La Sicilia non potrebbe permettersi la perdita di uno solo di questi posti di lavoro ha spiegato Marziano . Dobbiamo aprire dei canali di interlocuzione con tutti i soggetti istituzionali coinvolti: Stato, Regione, Agenzia per beni confiscati. La societÓ deve continuare a lavorare nell'isola rafforzando le sedi di Palermo e Catania: questo ha concluso il presidente della commissione Ŕ il nostro obiettivo''.


┬ę Riproduzione riservata